Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Accetto Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Fungaia

Il piccolo villaggio, in fase di recupero, si presenta oggi nella veste di abitato rurale, con case in pietra spesso arricchite da bei loggiati in mattoni. Le origini medievali del borgo, documentato già nel XII secolo, sono comunque attestate da tratti di muratura e da archi in pietra presenti in alcuni fabbricati.
Poco a ovest dell’abitato sorge la chiesa di S. Michele Arcangelo, con facciata ottocentesca e sistemazione interna in gran parte del XVII secolo. Anche in questo caso esistono elementi che attestano l’origine medievale dell’edificio, a partire da una Madonna con bambino databile alla metà del Trecento affrescata su una parete dell’interno.
Resti delle strutture medievali si leggono infine nel fianco destro e nell’attuale parete terminale dell’edificio, dotata di un campaniletto a vela appartenente probabilmente a quella stessa epoca.

Cosa vedere nei dintorni

Dove dormire nelle vicinanze

None La Canonica di San Michele Loc. Fungaia 11-13, 53035 Monteriggioni (SI)