Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Accetto Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Casa Giubileo

Nel marzo 1944 un gruppo di partigiani si stabilì presso il podere di Casa Giubileo, nei boschi della Montagnola senese, con l’intento di portare avanti azioni di contrasto nei confronti delle truppe nazifasciste. All’alba del 28 marzo un numeroso gruppo di militari, avvertito da una spia locale, circondò il casolare e, dopo un conflitto a fuoco in cui morirono due partigiani, 19 giovani vennero catturati e barbaramente fucilati nella vicina località della Porcareccia. Per non dimenticare quella che è stata una delle pagine più drammatiche della lotta di Liberazione in Toscana, nel 1997 Casa Giubileo è stata dichiarata Sacrario della Memoria.

Cosa vedere nei dintorni

Dove dormire nelle vicinanze

None Casa Giubileo-Centro culturale ricreativo Strada del Giubileo, Loc. Abbadia Isola - 53035 Monteriggioni (SI)